MtbSavigno

savignobikeparadise

Dopo la curva spiana... tranquillo...

Il Pomodoro

DescrizioneMEDIO – distanza 25,7km dislivello 1.010mt

Se volete provare la salita più dura della Valsamoggia, questo è il vostro percorso. La partenza è dalla bonifica di Savigno che si raggiunge facilmente e dispone di un ampio parcheggio. Si sale prima da Via Scardazzo e poi da Via Coste attraverso “La Cementata” fino ad arrivare quasi a Tiola. Si svolta a sx e si imbocca una divertentissima discesa denominata lo “Spinato”. Imboccando Via Arenata, dopo 0,5km circa, si svolta a sx e qui inizia l’inferno. La salita del Pomodoro è dura, durissima. Lunga 1,6km con una pendenza media del 15% e gli ultimi 600mt tutti sopra il 20%. Arrivati in cima si scende attraverso la tartufaia delle Vigne chiamata “Roncaschiera” e si risale da “Franco del Casone” per andare a prendere prima la discesa del “Anello del Toro” e poi il “bosco dei Matti” e “Funghera” terminando così un giro molto tosto ma ricco di emozioni. SCHEDA e TRACCIA GPS

Altimetria:

hover background

Periodo Consigliato:

GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC

Valutazione dell’Itinerario:

CONDIZIONE

TECNICA

AVVENTURA

PAESAGGIO